21 March, 2013

The Seafarer



THE SEAFARER.

I Jeans.
 Con la J maiuscola.
Con buona pace di tutti i genovesi, e senza togliere nulla al buon vecchio signor Strauss.




I giornali ne vanno pazzi:








Sono stati i protagonisti di una serata di lancio ad altissimo tasso di celebrità da Colette durante l'ultima settimana dell'Haute Couture parigina:








Quindi parliamone.
Non so voi, ma io sono una da pantalone stretto. 
Mi sta meglio, poco da fare.
Certo, ho avuto (e ho tuttora) le mie sbandate per i pijama, da una vita porto avanti un rapporto conflittuale con le pinces e confesso cotte adolescenziali per turkish che ancora stazionano nel mio armadio.
Ma devo dire che fino ad ora i tentativi revival sulla zampona d'elefante che hanno lanciato i vari designer mi hanno lasciata completamente indifferente.

Poi ho visto i Seafarer e si è aperto un varco nel mio cuoricino..

Ecco. Io mi voglio sentire come Jane Birkin.
No, se ve lo steste chiedendo la riposta è no, non ho quelle gambe, ma non si sa mai, forse oltre a far sognare l'atmosfera dei Golden Sixties questi jeans fanno pure miracoli!




E mal che vada mi sentirò soltanto un po' marinaio..





Ma li avete visti i video in collaborazione con Garance Dorè?

Il primo lo trovate qui




Seafarer Pt.3 from The Seafarer on Vimeo.

http://www.theseafarer.com/


Ditemi ditemi, voi cosa ne pensate?