30 March, 2014

E il naufragar m'è dolce in questo mare dorato



Una magnifica domenica che profuma di primavera, una di quelle in cui ti svegli, e sai che sarà una bellissima giornata (nonostante l'ora rubata e un certo sfasamento).
Un mare giallo che si perde a vista d'occhio, che ondeggia placido sotto un tiepido sole di fine marzo.
Due lenti dorate, due specchi perfetti in cui si riflettono i fiori, il cielo, il sole, e persino i pensieri, i sogni e i progetti di questo pomeriggio di fine marzo.



(occhiali Spektre - felpa Zara)


A tutti voi auguro una favolosa settimana!